Progettazione Strutturale

In stretto contatto con il progettista architettonico dell’opera, le strutture vengono in un primo momento solo dimensionate nelle loro caratteristiche generali. In una fase successiva si perviene alla stesura del progetto esecutivo. In corso d’opera l’esecuzione delle stesse viene costantemente controllata mediante specifica direzione lavori strutturale.

Le strutture vengono calcolate con il metodo semiprobabilistico agli stati limite, con riferimento sia alle normative italiane NORME TECNICHE PER LE COSTRUZIONI vigenti sia agli EUROCODICI europei.

La modellazione delle strutture avviene prevalentemente in 3D utilizzando software di calcolo agli elementi finiti che consentono lo studio di qualsiasi struttura nello spazio.

Le strutture progettate sono le più diverse sia per quanto riguarda i materiali sia in riferimento alla tipologia: si passa dalle strutture in C.A. di fondazione e in elevazione a quelle in acciaio, dalle strutture in muratura portante a quelle in legno.